PROGRAMMA


Il Festival di tutti – Quattro Iniziative per il Sociale


tutte le iniziative

La missione del Ferrara Buskers Festival è quella di portare la musica fuori dai luoghi  deputati, per restituirla alla gente. Dopo aver invaso le strade di Ferrara, la musica del Festival è entrata anche in luoghi non convenzionali cercando di abbattere ogni tipo di barriera per portare a tutti l’energia e l’allegria della festa.
MUSICOTERAPIA CON I BUSKERS (in collaborazione con ASP Ferrara)01 casa di riposo
Presso La Casa di Residenza per Anziani di via Ripagrande, 5, che accoglie e cura molte persone con patologie anche invalidanti e persone affette da Alzheimer, gli artisti di strada si esibiranno nei giorni 23, 24 e 25 agosto dalle 17.00 alle 18.00.
La musica, come è stato sperimentato negli anni precedenti, non disturba, ma aiuta a comunicare, allietando lo spirito e rievocando i ricordi.

07 Maccacaro
FESTA AL CENTRO DIURNO DI IGIENE MENTALE MACCACARO (in collaborazione con DAI SM DP e Associazione Club Integriamoci)
L’iniziativa nata nel 1998 vede uno o più gruppi di musicisti di strada esibirsi presso il Centro di via Marco Polo, 2. Per il 2016 l’appuntamento è per mercoledì 24 agosto alle ore 15.00. L’iniziativa è aperta a tutti.

 

FESTA ALLA CASA CIRCONDARIALE DI FERRARA (in collaborazione con la Direzione)15 carcere
Dopo la grande accoglienza delle prime due edizione, giovedì 25 agosto alle 10.00, due gruppi invitati (ThreeWorlds e No Funny Stuff) porteranno musica e allegria oltre le sbarre della locale Casa Circondariale.
Previsto un tributo musicale del gruppo dei detenuti del laboratorio teatrale coordinato dal Teatro Nucleo.

 

UNA FESTA ACCESSIBILE A TUTTI (in collaborazione con l’Ufficio Benessere del Comune di Ferrara).
In questi anni sono state sviluppate nuove attenzioni per rendere più facilmente accessibile a chi si muove in carrozzina il Festival. Sono state modificate le strutture degli Info Point, ottimizzata la disposizione delle toilette, migliorata l’informazione sulla loro collocazione e su quella dei posti auto riservati.

COMMENTI