• Ryan Baer "F.H. Henry" - Corno, banjo, chitarra, violino
  • Maxwell Poulos - Mandolino, banjo
  • Coleman Aiken - Violino, chitarra, banjo
  • Ewan Bleach - Clarinetto, sassofono
  • Robin Rapuzzi - Washboard, batteria
Antica musica americana ed una speciale tuba-machine autocostruita, che trae ispirazione da un marchingegno musicale risalente al 1870. Sembra di osservare vecchie foto di musicisti in bianco e nero animate davanti allo spettacolo dei Frog & Henry, numerosa band nata a New Orleans da formazioni di buskers diverse. I musicisti influenzati dallo spirito delle band americane anni ’20 e ’30, dalle stringband, dai primi gruppi blues, jazz e ragtime, dalle jug band e dai loro strumenti fatti in casa, dalle pimpanti orchestre di fiati, corni, tube e clarinetti della vecchia America, danno vita a performance uniche, che catapultano gli spettatori in un viaggio nel tempo. Ogni show è diverso e cambia a seconda del pubblico che il gruppo si trova davanti. Ma cos’è la tuba-machine? Una rara tuba a pedali che permette ad una sola persona di suonare contemporaneamente la tuba con i piedi e la chitarra con le mani. Curiosi?
Partecipazioni:
  • 2017 - Invitato

Vota il tuo Busker!

Accedi per votare i tuoi buskers preferiti!

Accedi con Facebook
Accedi con Google

Come funziona

3