IL FESTIVAL DI
ARTISTI DI STRADA
N1 AL MONDO

LA NOSTRA STORIA

Il Ferrara Buskers Festival è il più grande evento del mondo dedicato al musicista di strada. Il progetto nasce nel 1987 dalla mente di Stefano Bottoni, ancora oggi direttore artistico della manifestazione.
Amante della musica e musicista a sua volta, Stefano è prima di tutto un artigiano, un fabbro per l’esattezza e l’idea del festival nasce proprio nella sua officina.

The Ferrara Buskers Festival is the largest event in the world dedicated to street performers. The project was born in 1987 from the mind of Stefano Bottoni, who is still the artistic director of the event. Lover of music and himself a musician, Stefano is first of all a craftsman, a blacksmith to be exact, the idea of ​​the festival was actually born in his workshop.

Various ideas have sprung into his head but one, above all, gave life to the project. A newspaper article published on the 30th of July 1987, mentioned two musicians, with drums and guitar, removed from by the police force. Stefano Bottoni therefore thought that there could be a city, or at least a period, in which one could play on the street: his town, Ferrara.

It was necessary to give a name and back the idea, which at that time seemed to be at most an event held every 2 years. Stefano brought his idea to the Mayor who, unexpectedly, immediately supported it.

Probably the recent trip to New York had brought him closer to the street musicians seen in Time Square and he wished for a more cosmopolitan Ferrara. It was necessary to create the organization and the working force. Having written the project and made the team - the same Association active today - it was necessary to find a strong and international name. Thus, the word Buskers was also known in Italy, thanks to which today everyone knows and recognizes as the figure of the street musician.

In 1987 Stefano Bottoni, in his workshop, met Lucio Dalla, thanks to a fortuitous game of fate.

Two years later, the great artist from Bologna, will be seen playing the clarinet together with Jimmy Villotti at the Festival, in a square in Ferrara, hidden amongst the other participating buskers.

Today the festival has many emulators, but the initial spirit, born of a man in his workshop, remains unchanged.

1° EDIZIONE

22 agosto – 28 agosto

Musicisti invitati
‘88
2° EDIZIONE

21 agosto – 27 agosto

Musicisti invitati
‘89
3° EDIZIONE

20 agosto – 26 agosto

Musicisti invitati
‘90
4° EDIZIONE

19 agosto – 25 agosto

Musicisti invitati
‘91
5° EDIZIONE

29 agosto – 30 agosto

Musicisti invitati
‘92
6° EDIZIONE

23 agosto – 29 agosto

Musicisti invitati
‘93
7° EDIZIONE

22 agosto – 28 agosto

Musicisti invitati
‘94
8° EDIZIONE

21 agosto – 27 agosto

Musicisti invitati
‘95
9° EDIZIONE

19 agosto - 25 agosto

Musicisti invitati
‘96
10° EDIZIONE

25 agosto - 31 agosto

Musicisti invitati
‘97
11° EDIZIONE

24 agosto - 30 agosto

Musicisti invitati
‘98
12° EDIZIONE

23 agosto - 29 agosto

Musicisti invitati
‘99
13° EDIZIONE

21 agosto - 27 agosto

Musicisti invitati
‘00
14° EDIZIONE

20 agosto - 26 agosto

Musicisti invitati
‘01
15° EDIZIONE

19 agosto - 25 agosto

Musicisti invitati
‘02
16° EDIZIONE

25 agosto - 31 agosto

Musicisti invitati
‘03
17° EDIZIONE

23 agosto - 29 agosto

Musicisti invitati
‘04
18° EDIZIONE

22 agosto - 28 agosto

Musicisti invitati
‘05
19° EDIZIONE

21 agosto - 27 agosto

Musicisti invitati
‘06
20° EDIZIONE

20 agosto - 26 agosto

Musicisti invitati
‘07
21° EDIZIONE

22 agosto - 31 agosto

Musicisti invitati
‘08
22° EDIZIONE

21 agosto - 30 agosto

Musicisti invitati
‘09
23° EDIZIONE

20 agosto - 29 agosto

Musicisti invitati
‘10
24° EDIZIONE

19 agosto - 28 agosto

Musicisti invitati
‘11
25° EDIZIONE

17 agosto - 26 agosto

Musicisti invitati
‘12
26° EDIZIONE

23 agosto - 1º settembre

Musicisti invitati
‘13
27° EDIZIONE

21 agosto - 31 agosto

Musicisti invitati
‘14
28° EDIZIONE

20 agosto - 30 agosto

Musicisti invitati
‘15
29° EDIZIONE

18 agosto - 28 agosto

Musicisti invitati
‘16
30° EDIZIONE

17 agosto - 27 agosto

Musicisti invitati
‘17
31° EDIZIONE

16 agosto - 26 agosto

Musicisti invitati
‘18
32° EDIZIONE

22 agosto - 1 settembre

Musicisti invitati
‘19

MUSICA

Il festival è prima di tutto Musica.

Durante l’evento è possibile ascoltare praticamente ogni genere musicale, dal rock fino alla musica classica.

Oltre a questo ogni anno ospitiamo artisti unici, che creano i loro strumenti, inventano le proprie performance e danno vita a spettacoli mai visti prima.

ARTE

Il festival vuole essere un omaggio all’arte in ogni sua forma. Oltre alla musica e agli spettacoli cerchiamo di valorizzare artisti di ogni tipo, dai writers, ai pittori, fino ai poeti. Intere aree della città sono dedicate a questi artisti. L’idea è quella di poter entrare in contatto con ogni forma artistica, proveniente da culture, discipline e storie diverse.

GIOCOLERIA

I giocolieri fanno parte integrante del festival. Girando per gli spettacoli ci si imbatterà sicuramente in qualche spettacolo di giocoleria, di equilibrismo e in generale performance artistiche che non è possibile descrivere adeguatamente solo con le parole. 

LA NOSTRA MISSION

Un mondo senza arte è un mondo vuoto. Il nostro festival è un omaggio alla musica e all’arte di ogni genere. Il nostro obiettivo è quello di dare spazio a chi non ne ha e luce a chi prima era nascosto. Il Ferrara Buskers Festival è un posto in cui si possano riunire artisti di strada da tutto il mondo e dare vita a un ecosistema di arte musica e culture diverse.

COME ASSOCIARSI

Se condividi i nostri stessi valori, se credi nella cultura e nella musica quali strumenti di condivisione e crescita puoi sostenere il festival associandoti alla nostra Associazione.

Fai sentire la tua voce.

LAVORA CON NOI

Vivi un’esperienza unica supportando lo staff nell’organizzazione dell’evento.
Se ami la musica, parlare con la gente e sei una persona dinamica invia il tuo cv tramite il modulo allegato.